Progetto management

CONSULENZA DIREZIONE
VENDITE E MARKETING
Per riqualificare l’azienda, in funzione di progetti di sviluppo o di globalizzazione nei mercati europei, è indispensabile attuare un processo di global marketing condotto e supervisionato da manager che apportino competenze specifiche e metodologie di gestione strategica.

Ecco alcuni degli interventi, a breve medio termine relativi a strategie di sviluppo da noi proposte, che possono essere inseriti nel progetto:

organizzazione dei metodi e degli strumenti di gestione aziendale

definizione dell’organizzazione marketing acquisti/vendite (capacità del personale, analisi dei potenziali, geomarketing)

addestramento on the job di personale interno proiettato a ruoli di Direzione

aumento della penetrazione sul mercato

aumento del fatturato e della redditività

definizione del tipo di vendita (servizio, frequenza contatti, customer satisfaction, data base di vendita per area, prodotto, clienti)

definizione delle condizioni (sconti, canvass, margini, provvigioni, modalità di pagamento, fido e crediti clienti)
definizione dei materiali di comunicazione percorsi di formazione per tutte le risorse aziendali orientate alla relazione con i clienti

sostituzione a tempo determinato di Direttori generali commerciali, marketing, vendite, trade marketing (temporary management)

FORMAZIONE
MANAGERIALE

La formazione è lo strumento con il quale l’azienda può accrescere il coinvolgimento, le competenze, l’orientamento al cliente, la motivazione dei propri collaboratori inducendoli ad investire su se stessi per migliorare le proprie capacità professionali, attraverso l’acquisizione di nuove metodologie e stili comportamentali improntati a criteri di efficienza ed efficacia.
I nostri percorsi formativi prendono avvio dall’autoanalisi dei partecipanti dei propri comportamenti e dei loro fattori critici per poi individuare, sotto la guida del docente, metodi ed atteggiamenti ritenuti coerenti ed efficaci, secondo le più attuali scuole di pensiero.
A tutti i partecipanti viene trasferita una cultura d’impresa orientata “non solo al saper fare, ma anche al saper essere” in linea con l’immagine dell’azienda. L’attività didattica prevede un forte coinvolgimento dei partecipanti in role play interattivi, anche con l’ausilio di supporti multimediali. Al completamento del percorso vengono forniti strumenti atti a definire obiettivi di crescita personale, misurabili e riscontrabili a breve termine.

Ecco le nostre aree di intervento:

COMUNICAZIONE, finalizzati a migliorare le dinamiche relazionali dei partecipanti attraverso l’assertività;

NEGOZIAZIONE, per accrescere le capacità di gestire adeguatamente le richieste dei clienti interni ed esterni, per evidenziare il forte orientamento al cliente dell’azienda.

MOTIVAZIONE ED AUTOMOTIVAZIONE, per stimolare i partecipanti ad una piena valorizzazione delle proprie capacità di crescita e di sviluppo personale e aziendale;

ORGANIZZAZIONE VENDITE E MARKETING; per trasferire ai partecipanti le linee guida e i metodi di gestione di reti vendita e implementare attraverso le strategie marketing percorsi organizzati di sviluppo.

SVILUPPO RISORSE UMANE
VALUTAZIONE E SELEZIONE
PERSONALE

Per progettare azioni di sviluppo e di crescita qualitativa e quantitativa dell’azienda è indispensabile avere una chiara valutazione del potenziale delle risorse umane coinvolte nel progetto.

Un processo d valutazione del personale oltre a rifornire al management dell’azienda una precisa indicazione su quanto una risorsa può e vuole fare, crea un forte stimolo motivazionale, dando ascolto alle osservazioni, ai suggerimenti, alle critiche costruttive.

Abbinato ad un processo di formazione aziendale, un’approfondita analisi del potenziale umano determina da subito in larga parte dei soggetti coinvolti un forte orientamento ad un rapporto più collaborativo, orientato alla mission insita nel proprio ruolo.

Inoltre, per quanto attiene alle risorse commerciali, un processo di valutazione della forza vendita consente all’impresa di poter avere la certezza che la mancata risposta ad una iniziativa di marketing sia da imputare ad una errata definizione strategica o all’insufficienza della forza vendita.

Proposto in modo adeguato un processo sistematico di valutazione delle risorse è accolto favorevolmente da queste ultime, in quanto identifica in modo chiaro attese e risultati tra azienda e collaboratore.
I PERCORSI FORMATIVI

un percorso formativo può essere così strutturato
Temi propedeutici introduttivi + Modulo principale + Moduli accessori

ESEMPIO: Temi propedeutici:
1. dal modulo di comunicazione: efficacia e consapevolezza della comunicazione – autorevolezza – assertività
2. dal modulo di relazione con il cliente: esigenze implicite, esplicite e latenti – la soddisfazione del cliente – il valore aggiunto dell’orientamento al cliente
• Modulo principale: negoziazione e vendita
• Modulo accessorio: organizzazione fiere

CODICE DEI MODULI

 

A

COMUNICAZIONE EDINAMICA DELLE RELAZIONI

D

MARKETING

C

NEGOZIAZIONE E

VENDITA

D

DIREZIONE E ORGANIZZAZIONE VENDITE

               

A1

RELAZIONE CON IL CLIENTE

E

COMUNICAZIONE D’IMPRESA

J

VENDITA DOOR TO DOOR

M

GESTIONE PUNTO VENDITA

A2

TEAMWORK

F

DIRECT MANAGING

K

ORGANIZZAZIONE FIERE

N

TRADE MARKETING

   

G

OPERATRICE TELEMARKETING

   

O

FRANCHISING

           

P

MERCHANDISING 

               

E

LEADERSHIP E GESTIONE DELLE RISORSE

C

SELF MARKETING

G

CUSTOMER SATISFACTION

   
               

R

VALUTAZIONE COLLABORATORI

U

GESTIONE DELLE RIUNIONI

       

S

SELEZIONE COLLABORATORI

V

PUBLIC SPEAKING

       

T

FORMAZIONE COLLABORATORI

X

OTTIMIZZAZIONE PROCESSI

       

Y

GESTIONE TEMPO E STRESS

W

AUTOMOTIVAZIONE E SVIL. PERSONALE

       


Ogni tema inserito all’interno dei moduli ha un codice numerico
da 1 a 12. I codici dei moduli sono indicati con lettera maiuscola
se il modulo è svolto nella sua interezza con la lettera
minuscola se sono solo trattati alcuni temi, ovvero quelli specificati
tra le parentesi che seguono la lettera minuscola. Con riferimento
all’esempio, il codice del percorso formativo necessario per
la predisposizione del materiale didattico sarà il seguente:
a(1 – 2 – 5)+ H + K

CODICE TITOLO DEL PERCORSO DI FORMAZIONE LIVELLO MANAGER LIVELLO QUADRI LIVELLO BASE
A COMUNICAZIONE E DINAMICA DELLE RELAZIONI
X X X
B MARKETING
X X X
C SELF MARKETING
X X X
D DIREZIONE E ORGANIZZAZIONE VENDITE
X X X
E LEADERSHIP E GESTIONE DELLE RISORSE
X X X
F NEGOZIAZIONE E VENDITA
X X X
G CUSTOMER SATISFACTION
X X X
R VALUTAZIONE COLLABORATORI
X X X
X OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI
X X X
W AUTOMOTIVAZIONE E SVILUPPO PERSONALE
X X X
U GESTIONE DELLE RIUNIONI
X X X
V PUBLIC SPEAKING
X X X
A2 TEAMWORK
X X X
Y GESTIONE DEL TEMPO E DELLO STRESS
X X X
M GESTIONE PUNTO VENDITA
X X X
N TRADE MARKETING
X X X
P MERCHANDISING
X X X
O FRANCHISING
X X X
M1 ORGANIZZAZIONE APERTURA NUOVO PUNTO VENDITA
X X X
E COMUNICAZIONE D’IMPRESA
X X X
F DIRECT MARKETING
X X X
G OPERATRICE TELEMARKETING
X X X
K ORGANIZZAZIONE FIERE
X X X
S SELEZIONE COLLABORATORI
X X X
T FORMAZIONE COLLABORATORI
X X X
J VENDITA DOOR TO DOOR
X X X
A! RELAZIONI CON I CLIENTE
X X X